Il Germoglio del Ticino in fiore

Il Bando POR FESR 2014-2020 – ASSE 3 – Obiettivo specifico 3B.2 “CONSOLIDAMENTO, MODERNIZZAZIONE E DIVERSIFICAZIONE DEI SISTEMI PRODUTTIVI TERRITORIALI” – Azioni III.3.b.2.1 e III.3.b.2.2 promosso da REGIONE LOMBARDIA (Serie Ordinaria n. 49 – Venerdì̀ 04 dicembre 2015) allo scopo di sviluppare PRODOTTI E SERVIZI INTEGRATI PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI ATTRATTORI TURISTICO-CULTURALI E NATURALI DELLA LOMBARDIA. Le finalità prevalenti del bando sono perseguire una maggiore valorizzazione turistico-culturale di alcune famiglie di grandi attrattori, identificati nel Patrimonio UNESCO e nel Patrimonio lirico lombardo, attraverso la loro messa in rete e lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi e integrati che interpretino tali attrattori in termini di sistema coerente e interconnesso con il territorio di riferimento e tra di loro.

Grazie al supporto dell’Ente Parco Lombardo della Valle del Ticino, il progetto integrato mira a valorizzare ed implementare ulteriormente il progetto di marketing turistico del Germoglio del Ticino già avviato e promosso dal Parco del Ticino. Il territorio del Parco (da Sesto Calende a Mezzanino Po comprendendo 47 Comuni) è riconosciuto Area MAB (Man and the Biosphere – L’uomo e la biosfera) dall’UNESCO nel 1971 attraverso un programma scientifico intergovernativo avviato per promuovere su base scientifica un rapporto equilibrato tra uomo e ambiente attraverso la tutela della biodiversità e le buone pratiche dello Sviluppo Sostenibile.

Grazie al contributo di tutti i partner il progetto integrato prevede il perseguimento dei seguenti macro obbiettivi:

  • Ampliare un’unica strategia di marketing turistico.
  • Promuovere i Centri Parco quali elementi strategici sul territorio per la fruizione del Parco da parte dei visitatori ed elementi di coordinamento degli operatori turistici ed economici presenti sul territorio.
  • Fornire servizi innovativi per un’offerta strutturata e multisettoriale in grado di soddisfare le esigenze di differenti target turistici.
  • Promuovere una fruizione attiva, libera e personale del tesori del territorio.
  • Contribuire a creare una comunità di utenti attivi, stimolando la consapevolezza di una “coscienza civica” del patrimonio naturalistico, storico, culturale, enogastronomico e delle tradizioni locali creando maggior rispetto e responsabilità nella cittadinanza locale e nei turisti.
  • Far sperimentare alle nuove generazioni un uso “positivo” e costruttivo delle nuove tecnologie e promuovere la diffusione di soluzioni digitali a supporto di metodologie didattiche innovative.
  • Creare nuove forme di lavoro di sharing economy mettendo in contatto diretto la domanda e l’offerta nel mondo culturale ed ambientale.
  • Creare nuovi servizi innovati per la valorizzazione dell’offerta enogastronomica tipica del territorio.
  • Innescare un volano socio-economico in grado di promuovere l’iniziativa imprenditoriale di nuovi servizi turistici sul territorio e conseguenti posti di lavoro.

 


I partner del Progetto integrato

eGuide Multiservizi Srl capofila del progetto

Azienda dedicata al mondo della promozione turistica territoriale innovativa, specializzata nella creazione di software, sistemi di prenotazione online, marketing digitale ed off-line, filmati multimediali, servizi di management per la creazione dei contenuti esperienziali, piani di marketing turistici e servizi di consulenza Destination Management System (selezione, implementazione, formazione degli operatori e loro operatività).

Per la realizzazione del progetto integrato oltre al coordinamento dei partner e alla realizzazione delle azioni trasversali di promozione del progetto sono stati ideati: 11 itinerari turistici-culturali multimediali in multilingue (italiano, inglese) che guideranno l’utente all’interno del territorio su oltre 200 km di piste ciclopedonali; georeferenziati oltre 97 Punti di interesse (elementi storici, naturalistici, agricoli, architettonici ecc.) con un apposita scheda in doppia lingua e video multimediali; una sezione dedicata alle ESPERIENZE per le visite tematiche guidate con operatore (in possesso dei requisiti), realizzate in collaborazione con le guide naturalistiche del territorio; una sezione PACCHETTI che racchiude i percorsi turistici ed enogastronomici di più giorni; la realizzazione sperimentale di 3 Percorsi didattici a tema “Gioca e cammina con Ti-Jones” dedicati al mondo delle scuole all’interno dei Centri Parco.

 

Partner Consorzio Italia Holiday Service

Il CONSORZIO TURISTICO NAZIONALE ITALIA HOLIDAY SERVICE, costituito e sviluppato con finalità prettamente di promozione della ricettività turistica, opera da oltre 15 anni nel settore culturale e turistico all’interno del sistema cooperativo che fa capo a Federcultura Turismo Sport di Confcooperative. L’attività primaria del Consorzio è di dare concretezza alla creazione di una rete di operatori turistici ed essere soggetto facilitatore per la creazione di collaborazione ed interscambio professionale tra i propri associati.

Scopo dell’azione del partner è l’avvio del Centro Parco Cascina Montediviso sulla collina di Cajello a Gallarate (VA), dove il Parco del Ticino ha realizzato un progetto di ristrutturazione consistente per creare una struttura polivalente, ampia e confortevole. La Cascina Montediviso deve la sua strategica posizione al collegamento con la rete dei percorsi ciclopedonali che si sviluppano a nord del Parco (rete ciclopedonale del Lago di Comabbio e Lago di Varese) e ad ovest con i percorsi ciclopedonali verso il fiume Ticino (passando per Malpensa). L’area è collocata su un rilievo quasi integralmente ricoperto da boschi ed offre l’accesso al Parco dei Fontanili, una Riserva Naturale di elevato valore naturalistico gestita dal Parco del Ticino in convenzione con l’associazione il WWF.  Gli interventi mirano alla promozione di un turismo verde o sostenibile attraverso l’allestimento di una sala polifunzionale dotata di un sistema di video proiezione e amplificazione;  l’arredo di 6 camere da adibire ad ostello; l’arredo di una sala bar e ristoro con cucina professionale per ospiti e visitatori del Centro Parco; la predisposizione di una reception ed un ufficio accoglienza del Centro parco con segnaletica.

 

Partner Associazione Culturale Artemista

L’Associazione Culturale Artemista che opera da tempo nel territorio del Parco e fiore all’occhiello di Fondazione Cariplo per le sue attività culturali, progetti artistici, ambientali e socio educativi.

L’Associazione “Artemista” ha realizzato spettacoli di teatro per bambini e letture animate presso i Centri Parco ed altre location all’interno del Parco del Ticino per promuovere il progetto e sensibilizzare la popolazione locale alle tematiche sull’ecosostenibilità ambientale.

 

Partner La Memoria del Mondo

La Memoria del Mondo, piccola ma attivissima casa editrice con oltre 140 titoli a catalogo, 14 collane che spaziano dalla narrativa, alla saggistica, a libri per ragazzi, poesia, cahier des voyages. Ha prodotto inoltre quattro volumi dedicati alla didattica e formazione ambientale per il mondo dei ragazzi creando un personaggio-fumetto Ti-Jones, una formica avventurosa che attraverso avventure all’interno del Parco del Ticino propone ai ragazzi attività didattiche ed il rispetto dell’ambiente.

L’azione della casa editrice La Memoria del Mondo è stata la realizzazione di materiale cartaceo (libri, album e gadget) a supporto del progetto “Gioca e cammina con Ti-Jones” dedicato al mondo delle scuole e alla divulgazione delle tematiche sull’ecosostenibilità ambientale.

 

Partner Eleone

Eleone Srl opera sul territorio di Abbiategrasso da oltre venti anni. L’azienda è specializzata nel campo della vendita, sia all’ingrosso che al minuto, di apparecchiature elettriche, elettroniche e telefonia di ultima generazione nonché servizi specialistici ed assistenza tecnica ai clienti. Inoltre produce, gestisce e vende energie rinnovabili prodotte all’interno del Parco del Ticino e collabora con Istituti di Ricerca e Università per progetti di ricerca e sviluppo.

Compito del partner è stato quello di ideare proposte di Esperienze ecosostenibili con percorsi di educazione ambientale e laboratori dedicati a differenti target allo scopo di valorizzare il patrimonio forestale e l’ambiente fluviale del Ticino attraverso l’impiego di mezzi elettrici, barche.

 


 

 

Contrassegna il permalink.