Punto Panoramico con vista su Pavia


mappa
Costo: Gratis
Giorni chiusura:

È proprio questo il punto in riva all’argine da cui si può contemplare, in una visione d’insieme, il territorio, i tipici paesaggi naturali del pavese e gli edifici più rappresentativi di Pavia che riflettono la loro immagine nelle acque del Ticino che gli scorre accanto.

Leggi altro

Da questo punto lungo il letto del fiume, oltre le mura, è possibile ammirare uno dei più suggestivi scorci di Pavia. Qui il fiume crea microambienti particolari che caratterizzano i filari e le colture tipiche del pavese, punteggiate da pioppeti e zone umide. Svettano sugli edifici circostanti la cupola del Duomo, importante edificio rinascimentale che possiede la quarta cupola più alta d’Italia, il campanile della Chiesa del Carmine, uno dei maggiori esempi del gotico lombardo, e le antiche torri medioevali, simbolo di affermazione del potere per le famiglie nobili che in epoca medievale governarono Pavia, e che da sempre identificano la città come “la città delle cento torri”.

* Per i contenuti si ringrazia la gentile collaborazione dell’Architetto Luca Micotti

 

Lascia un commento